Museo Civico di Pieve di Cento

Il Museo Civico si trova nella Rocca trecentesca di Pieve di Cento, in provincia di Bologna.

Documenta la storia del centro dall’anno Mille alla fine dell’ottocento.

La rocca venne costruita da Antonio di Vincenzo, uno degli architetti che lavorarono a San Petronio, a Bologna.
Al piano terra, oggi, troviamo le carte storiche del territorio cento-pievese, dalla fine del seicento alla fine dell’ottocento, l’orologio pubblico di Pieve del XVI secolo, del tipo a castello  in ferro battuto. Vi sono esposte una sessantina di ceramiche databili tra il XIV ed il XVII secolo. Nell’ingresso si può ammirare l’uniforme di un garibaldino.

.Al primo piano vi sono oggetti che documentano la presenza ebraica a Pieve di Cento a partire dal XIV secolo. In un altra sala ci sono alcune opere di Achille Melloni (1826-1913)  e quattro statue, di scuola veronese della metà del XVIII secolo, che un tempo ornavano l’attuale palazzo del Municipio.

  • Orario d’apertura:
  • Costo biglietto: gratuito
Annunci